sabato, 18 Settembre 2021

Cagliari, agli arresti domiciliari ma continua a tormentare l’ex: 25enne ora in carcere

Il provvedimento ha di fatto sostituito la detenzione domiciliare in custodia cautelare in carcere, ed è stato emesso dalla Seconda Sezione Penale della Corte d'Appello di Cagliari. 

Da non perdere

Ha continuato a perseguitarla senza tregua, nonostante fosse agli arresti domiciliari perché accusato di stalking e revenge porn nei confronti della sua ex, fino a quando per un 25enne di Pula, è scattato l’arresto e il trasferimento in carcere eseguito dai Carabinieri.

Il provvedimento ha di fatto sostituito la detenzione domiciliare in custodia cautelare in carcere, ed è stato emesso dalla Seconda Sezione Penale della Corte d’Appello di Cagliari.

Ultime notizie