sabato, 18 Settembre 2021

Arte, addio al maestro dei ritratti fotorealisti: morto Chuck Close

Il mondo contemporaneo perde un grande artista, pittore e fotografo, conosciuto per i suoi ritratti fotorealisti.

Da non perdere

È morto Chuck Close all’età di 81 anni, nell’ospedale Oceanside nello stato di New York.

Il mondo contemporaneo perde un grande artista, pittore e fotografo, conosciuto per i suoi ritratti fotorealisti su larga scala ed anche per le svariate tecniche per dipingere il volto umano.
Close ha raggiunto l’apice della sua carriera attraverso quadri iperrealisti, i quali avevano annullato la distinzione tra fotografia e pittura.

Nonostante una paralisi, che nel 1988 lo aveva costretto ad una vita in sedia a rotelle, Close continuava a dipingere; ciò non fu per niente debilitante perché nonostante ciò, Close ebbe anche un ruolo cammeo in “Sei gradi di separazione” del 1993.

Circa 4 anni fa, Close fu accusato di molestie sessuali da parte di donne che posavano nude per lui; infatti poi l’artista affermò di aver usato parole pesanti: “Mi spiace se le ho imbarazzate. Ho una boccaccia”.

Ultime notizie