sabato, 18 Settembre 2021

Como, maxi sequestro di giocattoli pericolosi: scatta la denuncia

Sequestrati 240.000 giocattoli destinati ai più piccoli contraffatti e potenzialmente pericolosi. Sono scattate denunce e sanzioni.

Da non perdere

Sequestrati dalla Guardia di finanza di Como, oltre 240.000 giocattoli, materiale destinato al settore delle costruzioni e guanti protettivi potenzialmente pericolosi.

I finanzieri durante dei controlli, hanno prestato maggiore attenzione verso un maxi-emporio di Como. In seguito sono stati trovati e sequestrati giocattoli destinati ai più piccoli come pistole, cartucce giocattolo e giochi di società privi del marchio CE, delle avvertenze dei sicurezza, delle informazioni obbligatorie che sono previste dalla normativa del settore e delle relative dichiarazioni di conformità che consentono la circolazione all’interno dell’Unione Europea. Essendo privi di queste caratteristiche, i giocattoli potevano essere dannosi per i bambini.

È stato segnalato alla Camera di commercio di Milano il rappresentante legale della società per sanzioni da 1.500 euro a 10.000 euro e da 516 euro a 25.823 euro. Il responsabile del punto vendita è stato denunciato alla Procura di Como per contraffazione e ricettazione.

Ultime notizie