sabato, 18 Settembre 2021

Afghanistan, Talebani annunciano amnistia per i funzionari del governo. Ripresi i voli da Kabul

I Talebani rassicurano gli ex funzionari dello Stato dichiarando un’amnistia generale per tutti. Ripresi i voli da Kabul per evacuare diplomatici e civili.

Da non perdere

Dopo il caos delle ultime giornate, sembra che la situazione si stia pian piano stabilizzando.

I Talebani hanno infatti rassicurato gli ex funzionari dello Stato dichiarando stamattina un’amnistia generale ed esortando la popolazione afgana a “riprendere la vita quotidiana in totale fiducia”. Parole apparentemente rassicuranti a cui si spera seguiranno i fatti.

L’aeroporto di Kabul intanto è stato riaperto questa mattina dopo essere stato chiuso per ragioni di sicurezza quando una una folla di civili si è riversata sulla piste.

“Il nostro obiettivo in questo momento è mantenere la sicurezza all’HKIA, per continuare ad accelerare le operazioni di volo salvaguardando gli americani e i civili afgani”, ha affermato il maggiore generale Hank Taylor, specialista in logistica del Joint Chiefs of Staff del Pentagono

Sono infatti circa 2.500 i soldati statunitensi impegnati a Kabul per aiutare a organizzare l’evacuazione di migliaia di americani e afgani che lavoravano per gli Stati Uniti come traduttori.

Ultime notizie