sabato, 25 Settembre 2021

Talebani a 50km da Kabul: Usa e Gb inviano soldati per evacuare le ambasciate

Danimarca e Norvegia chiudono le sedi diplomatiche, quelle di Germania e Regno Unito restano aperte col personale al minimo. Dagli Usa in arrivo soldati per evacuare americani e personale diplomatico. Talebani arrivati a 50 chilometri dalla capitale.

Da non perdere

Sono ore frenetiche quelle che si stanno vivendo in Afghanistan, mentre i Talebani proseguono nella loro avanzata, accampati ora a una 50ina di chilometri dalla capitale Kabul, sono in arrivo truppe Usa per aiutare il personale diplomatico e altri americani a lasciare il Paese. È quanto riporta la Bbc.

La situazione è ormai praticamente fuori controllo, questa almeno la percezione delle Nazioni Unite, le conseguenze per i civili sono già devastanti, oltre 250mila persone sono dovute fuggire di casa, per ripiegare proprio verso Kabul.

Dentro, negli uffici delle diplomazie internazionali intanto, ci si prepara ad abbandonare il campo. Secondo i media internazionali al personale dell’ambasciata degli Stati Uniti è arrivato l’ordine di distruggere ogni tipo di materiale, compresi opuscoli e bandiere che potrebbero essere utilizzati per la propaganda.

Dal Regno Unito stanno arrivando 600 soldati per evacuare cittadini britannici e dell’ex personale afghano; l’ambasciata resterà aperta, come quella tedesca, ma col personale al minimo, Danimarca e Norvegia stanno invece chiudendo le sedi diplomatiche.

Ultime notizie