sabato, 18 Settembre 2021

Covid Italia, 7188 nuovi casi e 34 morti: il bollettino del 14 agosto

I dati dell'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino aggiornato a oggi, 14 agosto. Non sono stati registrati decessi in Alto Adige, Umbria, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Marche.

Da non perdere

Il nuovo bollettino epidemiologico sull’emergenza coronavirus in Italia, aggiornato coi dati relativi a oggi, sabato 14 agosto, registra 7188 nuovi casi di contagio. I morti sono 34. Il totale dei casi registrati da inizio pandemia sale a 4.435.008, quello delle vittime invece arriva a quota 128.413.

Alto Adige
I nuovi casi registrati sono 23, a fronte di 659 tamponi molecolari, e 29 su 8.319 test antigenici. Non sono stati registrati nuovi decessi. In calo i pazienti ricoverati in area medica, 12 rispetto ai 16 di ieri; uno solo, come ieri, è in terapia intensiva. Aumentano le persone tra quarantena e isolamento domiciliare, attualmente 1.399. I nuovi guariti sono 30.

Basilicata
I nuovi casi registrati sono 68, a fronte di 1.055 tamponi esaminati. Deciso aumento delle persone ricoverate in ospedale, che salgono da 40 a 68, una in terapia intensiva. Sul fronte vaccini, sono state effettuate 3.677 somministrazioni.

Calabria
I nuovi casi registrati sono 237, a fronte di 2837 tamponi. Sono stati registrati  2 nuovi decessi, il totale delle vittime sale così a 1.273. Risale il tasso di positività, da 7,49 a 8,35, con 2.837 tamponi. Due nuovi ricoveri in area medica, che salgono così a 104, invariato il dato delle terapie intensive, pari a 7.

Campania
I nuovi casi registrati sono 711, il tasso di contagio resta grosso modo stabile, oggi è infatti paro a 4,02% rispetto al 4,25 di ieri. Sono stati registrati 2 nuovi decessi. In terapia intensiva i ricoveri sono stabili a 16, come ieri, aumentano quelli nei reparti ordinari, ora sono 317, ieri erano 303 di ieri.

Emilia Romagna
I nuovi casi registrati sono 765 i nuovi, a fronte di 26.811 tamponi fra molecolari e antigenici. Sono stati registrati 4 nuovi decessi, dall’inizio della pandemia i morti sono 13.299. In terapia intensiva ci sono 38 pazienti ricoverati, due in più di ieri, mentre negli altri reparti Covid i ricoverati sono 316, in diminuzione di 3.

Friuli Venezia Giulia
I nuovi casi registrati sono 93, a fronte di 4.503 tamponi molecolari, 6 quelli rilevati su 3.982 test rapidi. Non sono stati registrati nuovi decessi. I decessi complessivamente ammontano a 3.792. I ricoveri in terapia intensiva sono 4, uno meno di ieri, mentre negli altri reparti sono 29, in aumento di 5. I totalmente guariti sono 104.405, i clinicamente guariti 140, mentre le persone in isolamento sono 881. Dall’inizio della pandemia sono risultate positive al Covid complessivamente 109.251 persone.

Marche
I nuovi casi registrati sono 199, a fronte di 2.930 tamponi, 1.680 nel percorso diagnostico di screening, 649 test antigenici (14 positivi), 1.250 nel percorso guariti, con una percentuale di positivi dell’11,8% (ieri 12,95%). Cala l’incidenza da 76,02 di ieri a 74,59. Non sono stati registrati nuovi decessi. In aumento di 2 i ricoverati, ora pari a 40.

Puglia
I nuovi casi registrati sono 334, a fronte di 16.867 test eseguiti. Il totale dei contagi registrati da inizio pandemia sale a 259.498. Sono stati registrati 3 nuovi decessi, il totale delle vittime sale a 6.681. Gli attualmente positivi sono adesso 4.107, i ricoverati in area non critica sono 121, quelli in terapia intensiva sono 21.

Sardegna
I nuovi casi registrati sono 471, a fronte di di 3622 test. Sono stati registrati 3 nuovi decessi. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 4186 test, con il tasso di positività che cresce nuovamente all’11,2%. Calano i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva che oggi sono 21, 2 in meno rispetto a ieri, mentre continuano a salire i ricoverati in area medica, ora sono 131, 3 in più rispetto a ieri. Sono 7101 le persone in isolamento domiciliare (+ 191 rispetto a ieri).

Toscana
I nuovi casi registrati sono 683, a fronte di 14.378 test, di cui 8.227 tamponi molecolari e 6.151 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,75% (11,2% sulle prime diagnosi). Il totale dei casi registrati da inizio pandemia sale dunque a 261.251. Sono stati registrati 5 morti. Gli attualmente positivi sono 12.189, +0,6% rispetto a ieri. I ricoverati salgono di 6  e sono ora 301, di cui 33 in terapia intensiva, 1 in più rispetto a ieri.

Trentino
I nuovi casi registrati sono sono 39, 10 rilevati da 536 tamponi molecolari e 29 da 3.335 test rapidi antigenici. Non sono stati registrati decessi. Al momento le persone ricoverate sono 17, di cui una continua ad essere curata in rianimazione. I nuovi guariti sono 46.

Umbria
I nuovi casi registrati sono 92, a fronte di 2.087 tamponi molecolari e 4.600 test antigenici, con un tasso di positività dell’1,3 per cento sul totale. Non sono stati registrati nuovi decessi. Scendono dunque gli attualmente positivi, 29 in meno del giorno precedente dati i 121 guariti. Stabile il quadro degli ospedali con 34 ricoverati, due dei quali in terapia intensiva.

Veneto
I nuovi casi registrati sono 600, il totale dei contagiati da inizio l’epidemia sale a 445.292. Non sono stati registrati nuovi decessi, il totale delle vittime resta fermo a 11.652. I soggetti attualmente positivi e in isolamento sono 13.286, in calo di 248 rispetto a ieri. I ricoverati nelle aree non critiche sono 175, 2 in più, mentre è stabile a 31 quello delle terapie intensive.

Ultime notizie