sabato, 18 Settembre 2021

Avviate le operazioni per evacuare gli italiani da Kabul

Non è esclusa l'evacuazione dell'ambasciata, al momento non ancora confermata. Domani 15 agosto un aereo dell’Aeronautica militare riporterà in patria tutti i connazionali che sceglieranno di tornare.

Da non perdere

Il ministero degli Esteri ha deciso, è arrivato il momento di evacuare gli italiani che si trovano in Afghanistan, troppo tesa la situazione, troppo facile e incontrastata l’avanzata dei Talebani, ormai alle porte della Capitale.

Dalla Farnesina è partita una mail destinata a tutti quelli che si sono registrati sul sito dell’ambasciata a Kabul, il messaggio è inequivocabile: domani 15 agosto un aereo dell’Aeronautica militare riporterà in patria tutti i connazionali che sceglieranno di tornare.

La mail arriva dopo «gli inviti formulati a lasciare il Paese» e dopo che si è verificato «il grave deterioramento delle condizioni di sicurezza» in Afghanistan. Cosi il nostro Paese ha «messo a disposizione dei cittadini italiani un volo dell’Aereonautica Militare» il cui decollo è previsto la sera di Ferragosto. Non è esclusa l’evacuazione dell’ambasciata, al momento non ancora confermata.

Ultime notizie