mercoledì, 22 Settembre 2021

“Al mio concerto senza green pass. Vittoria”: Enrico Ruggeri coperto di insulti da pro e contro certificato verde

Polemiche e insulti all'indirizzo del cantante, da un lato c'è chi ha visto in Ruggeri l'ultimo baluardo della resistenza anti green pass, dall'altro c'è chi ha fatto notare che il tampone negativo equivale esattamente ad avere il certificato verde.

Da non perdere

“Una piccola grande vittoria: domani a Genova sarà possibile accedere al mio concerto anche SENZA GREEN PASS: gli addetti della Croce Bianca effettueranno tamponi gratuiti ai possessori del biglietto. (lo avevo proposto un anno fa). Spero di creare un precedente”. Nel giro di pochi minuti il post di Enrico Ruggeri ha sollevato un mare di polemiche. Ritwittato migliaia di volte, ha dato fuoco alle polveri tra favorevoli e contrari.

Sì, perché se da un lato c’è chi ha visto in Ruggeri l’ultimo baluardo della resistenza anti green pass, dall’altro c’è chi ha fatto notare che il tampone negativo equivale esattamente ad avere il certificato verde. Così, mentre la pioggia di post polemici andava avanti, il cantante ha pubblicato un nuovo tweet, se possibile ancora più polemico.

“La vittoria è: vedo il concerto senza dover fare il vaccino e senza spendere soldi per il tampone” poi seguito da “Riuscire a beccarsi insulti da ambedue le fazioni solo per aver difeso diritti e cercato soluzioni. Forse fanno bene quelli che tacciono e non prendono mai una posizione, se non per correre in soccorso dei vincitori”.

Ultime notizie