mercoledì, 22 Settembre 2021

Club Tenco “Cantautorando, il salotto dei cantautori”: ospiti Morgan, Mauro Ermanno Giovanardi, Daniele Silvestri e l’artista Marco Nereo Rotelli

Cantautorando è una nuova breve rassegna estiva organizzata dal Club Tenco, in cui i cantautori si raccontano con tutta la confidenza che si può raggiungere nel salotto di casa.

Da non perdere

Morgan, Mauro Ermanno Giovanardi, l’artista Marco Nereo Rotelli Daniele Silvestri sono i protagonisti di Cantautorando, il salotto dei cantautori, dal 13 al 16 agosto a San Terenzo di Lerici (Sp).

Cantautorando è una nuova breve rassegna estiva organizzata dal Club Tenco, in cui i cantautori si raccontano con tutta la confidenza che si può raggiungere nel salotto di casa.  Nell’appuntamento di apertura, venerdì 13 agosto (ore 21.30 al Parco Shelley), sarà Morgan a chiacchierare sul palco assieme allo storico presentatore della Rassegna della canzone d’autore (Premio Tenco), Antonio Silva con cui proprio Morgan ha condiviso quel palco per due edizioni. Cantautore, polistrumentista, compositore e scrittore oltre ad essere fondatore dei Bluvertigo, Morgan è autore di “Altrove” considerata dalla rivista musicale Rolling Stone la migliore canzone italiana del nuovo millennio. Con i Bluvertigo ha vinto gli MTV Europe Music Awards 1998 nella categoria Best Southern Europe Act. Da solista Morgan ha inoltre vinto numerosi Premi tra cui il Premio Lunezia 2004, il Premio De André 2010, il Premio Margherita Hack 2019 e due Targhe Tenco: nel 2003 con “Canzoni dell’appartamento” nella sezione Opera prima e nel 2005 con “Non al denaro, non all’amore né al cielo” nella sezione Interpreti.

Sabato 14 agosto per l’aperitivo di Cantautorando, alle 18.30 in piazza Brusacà, ci sarà un incontro dal titolo “Arte, Musica, Poesia, Fumetto attorno alla canzone d’autore” in cui interverranno: l’artista Marco Nereo Rotelli, il responsabile artistico del Club Tenco Sergio Secondiano Sacchi e il presidente del Club Tenco nonché fumettista e vignettista, Sergio Staino.

Marco Nereo Rotelli da anni persegue una ricerca sulla luce e sulla dimensione poetica che Harald Szeemann ha definito come “un ampliamento del contesto artistico”, ha creato negli anni una interrelazione tra l’arte e le diverse discipline del sapere. Da qui il coinvolgimento nella sua ricerca di filosofi, musicisti, fotografi, registi, ma principalmente il suo rapporto è con la poesia che, con il tempo, è divenuta un riferimento costante per il suo lavoro. Tra le altre cose, sono sue: l’installazione permanente per il Living Theatre di New York, la grande opera “Save the Poetry” esposta nelle vetrine dell’Espace culturel Louis Vuitton a Parigi, l’installazione luminosa sulla facciata della cattedrale di Santiago de Compostela per la Fiesta del Apóstol, al Lido di Venezia l’installazione luminosa “Le parole del cinema” per la 68^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia.

Domenica 15 agosto (ore 21.30 al Parco Shelley) sarà la volta di Mauro Ermanno Giovanardi, una delle voci più apprezzate della canzone d’autore italiana, che sarà accolto sul palco dal giornalista, scrittore e speaker di Virgin Radio, Massimo Cotto. Un viaggio caleidoscopico nei 5 generi musicali: pop, rock, cantautori, jazz, punk.

Cantautore raffinato e poliedrico, Mauro Ermanno Giovanardi è tra i creatori della scena underground in Italia. Nel 1993 fonda i La Crus, band che cambia le regole della musica alternativa con 7 album all’attivo tra gli anni novanta e duemila. Solista dal 2007, i suoi 5 lavori sono espressioni di atmosfere sempre diverse, accomunate da un’impronta inconfondibile e sincera, che si muove tra il rock, il pop e la tradizione cantautorale italiana.

Mauro Ermanno Giovanardi – al secolo Joe – è quattro volte Targa Tenco; prima con i La Crus (1995 opera prima con l’album omonimo “La Crus”, 2001 Targa interpreti con l’album “Crocevia”) e poi altre due volte da solista (2013 Targa interpreti con l’album “Maledetto colui che è solo”, 2015 miglior album dal titolo “Il mio stile”).

Lunedì 16 agosto (ore 21.30 al Parco Shelley) salirà sul palco Daniele Silvestri. Artista versatile, nel suo percorso Silvestri ha spaziato tra scrittura, teatro, musical e cinema. La sua cifra stilistica coniuga la ricerca di una nuova canzone d’autore con il riscontro del grande pubblico, mescolando talento e tradizione, leggerezza espressiva e impegno civile, come testimoniano canzoni quali “Cohiba”, “Il Mio Nemico” e “La Mia Casa” al fianco di “Le Cose che Abbiamo in Comune”, “Salirò” e “Quali Alibi”. Le sue partecipazioni a festival popolari hanno sempre lasciato un segno, grazie alla singolare impronta che le contraddistingue: mai sopra le righe, ma sempre sorprendenti.

Tantissimi i riconoscimenti ricevuti: tre Targhe Tenco (nel 1995 e 2019 per la miglior canzone, rispettivamente per “Le cose che abbiamo in comune” e “Argentovivo” con Manuel Agnelli e Rancore e la Targa Miglior Album nel 2002 per “Unò-dué”), David di Donatello, Amnesty Italia, Grinzane-Cavour, Carosone, per citarne alcuni, che costituiscono un’ulteriore conferma della sua tensione verso l’altro, dello sguardo, della parola e dell’azione sempre vigili sul presente, solidali, lucidi, generosi. Nascono così i numerosi progetti costruiti con e per Onlus anche molto diverse tra loro: Movimondo in Mozambico, Agende Rosse, CUAMM, Every Child is my Child tra le altre.

I suoi testi sono spesso acrobazie linguistiche balzate fuori dagli otto album in studio: un gioco e un talento che ne fanno uno dei cantautori italiani più studiati dal punto di vista letterario.

Le tre serate di Cantautorando saranno presentate da Massimo Cotto. La rassegna Cantautorando, il salotto dei cantautori è ideata e organizzata dal Club Tenco e realizzata con il contributo del Comune di Lerici, Lerici CoastSviluppo Turistico Lerici, il patrocinio della Regione Liguria e il Media Partner Radio Nostalgia. 

Per informazioni e prenotazioni: Morgan e Antonio Silva https://morgan-silva-lerici.eventbrite.comMauro Ermanno Giovanardi e Massimo Cotto https://giovanardi-cotto-lerici.eventbrite.comDaniele Silvestri https://daniele-silvestri-lerici.eventbrite.com. L’appuntamento di sabato 14 agosto in piazza Brusacà è a ingresso libero

Ultime notizie