martedì, 21 Settembre 2021

Supercoppa Uefa, il Chelsea vince ai rigori: decisivo errore dell’ex Napoli Albiol

Al Windsor Park di Belfast sono serviti i tiri di rigore per portare il sul tetto d'Europa il Chelsea. Esclusiva assoluta di Prime Video che debutta ufficialmente in Italia con la trasmissione di un evento calcistico internazionale.

Da non perdere

Il Chelsea vince la sua seconda Supercoppa Uefa della sua storia. Battuto ai rigori il Villarreal 6-5. Eroe della serata il portiere Kepa, subentrato a Mendy a pochi minuti dalla fine dei tempi supplementari.

La prima finale europea della stagione, disputata al Windsor Park di Belfast casa del Lienfield FC squadra nordirlandese, ha visto contrapporsi il Chelsea e il Villarreal, rispettivamente i campioni della Champions League e dell’Europa League. Prima volta assoluta per gli spagnoli, quinta finale della storia per i Blues, che hanno vinto l’edizione del 1998 ai danni del Real Madrid, ma hanno perso le finali contro il Bayern Monaco nel 2013, contro l’Atletico Madrid l’anno successivo e contro il Liverpool due estati fa.

Tuchel posiziona in campo i suoi con il 3-4-2-1 schierando Mendy; Zouma, Chalobah, Rudiger, Hudson-Odoi; Kanté, Kovacic, Alonso, Ziyech, Havertz e Werner, lasciando in panchina capitan Azpilicueta, Jorginho, Masoun Mount e Pulisic. Emery risponde con Asenjo; Foyth, Albiol, Pau Torres, Pedraza; Trigueros, Capoue, Moreno; Pino, Gerard Moreno e Dia in un ordinato 4-3-3.
L’incontro è stato diretto dal russo Sergei Karasev, un po’ di Italia nella finale grazie ad Irrati nella stanza del VAR.

Il Chelsea parte subito forte nonostante una buona difesa del Villarreal, e sfonda al 27esimo con Ziyech bravo a sfruttare il velo del compagno sul cross basso di Havertz. L’autore del gol è però costretto a dare forfait per infortunio al 43esimo, brivido nel finale con gli spagnoli che sfondano la traversa con un tiro di Alberto Moreno che grida ancora vendetta.

 

Nella ripresa il Villarreal alza il baricentro e aumentà l’intensità, rischiando di trovare al 50esimo il gol del pareggio su errore di Mendy che scivola durante il rinvio dal fondo, che riesce a rifarsi pochi istanti dopo sulla conclusione di Gerard Moreno deviandola con la punta delle dita quel tanto che basta per evitare la rete. Il Chelsea tiene botta al giropalla spagnolo e al 60esimo cerca di raffreddare un po’ la gara con le sostituzioni, Touchel fa uscire Kanté, e questo fa notizia, Zouma e Werner per Jorginho, Mount e Christensen, ma la squadra di Emery continua a spingere con il piede sull’acceleratore e trova il pareggio al minuto 72.
Gerard Moreno inizia e finisce la triangolazione con Boulaye Dia e trafigge Mendy con un tiro a giro sotto la traversa di pregevole fattura.

Il risultato rimane invariato anche durante i tempi supplementari, per decretare un vincitore servono i tiri di rigore con il Chelsea che fa entrare Kepa al posto di Mendy. I Blues sbagliano subito con Havertz, il Villarreal con Mandi, ma ad oltranzaè proprio il portiere spagnolo ad ipnotizzare l’ex Napoli Albiol, consegnando ai suoi la Supercoppa Uefa a distanza di 23 anni dall’ultima volta.

Ultime notizie