venerdì, 24 Settembre 2021

Green Pass, come fare se non arriva l’sms con l’Authcode

Sul sito del ministero della Salute è comparsa una sezione per recuperare il codice Authcode autonomamente, indispensabile per poter scaricare il Green Pass.

Da non perdere

Dopo aver fatto il vaccino o il tampone, e considerato l’obbligo da oggi di avere il Green Pass per frequentare posti affollati, cresce la smania di recuperare la bramata certificazione verde, il nuovo “passaporto per vivere”.

Purtroppo però, in tanti tra vaccinati o tamponati continuano a non ricevere l’sms necessario per recuperare il Green Pass e si trovano in una situazione complessa; da un lato il numero verde di riferimento 1500 è sempre occupato, noi stessi ce la siamo cavata con appena 33 minuti di attesa, dall’altro medici di base e farmacisti spesso non sanno come essere d’aiuto.

Questo sms contiene al suo interno un codice, denominato Authcode, composto da numeri e lettere, che, insieme alla tessera sanitaria, è necessario per richiedere il proprio Green Pass. Questo vale sia dopo la prima o seconda dose vaccinale, sia dopo il tampone o l’avvenuta guarigione da Covid-19.

Per fortuna dal 31 luglio, sul sito del ministero della Salute, è comparsa una sezione dedicata ad una nuova funzionalità della piattaforma dgc.gov.it per recuperare il codice Authcode autonomamente. Servono il codice fiscale, le ultime 8 cifre della tessera sanitaria e la data del vaccino o del tampone. La piattaforma, una volta inserite tutte le informazioni, rilascerà l’Authcode.

Ultime notizie