domenica, 26 Settembre 2021

Giappone, 76 anni fa la bomba atomica su Hiroshima

Il 6 agosto 1945 alle 8.15 venne sganciato l'ordigno sulla città, oggi il rintocco della campana allo stesso orario ha scandito il ricordo di una delle pagine più tristi della storia recente.

Da non perdere

Il 6 agosto del 1945 non sarà mai una data come le altre, 76 anni fa esplodeva sul finire della Seconda Guerra mondiale la prima bomba atomica della storia. Ad Hiroshima alle 8.15 l’ordigno “Little Boy” si squarciò a 576 metri d’altitudine, con una potenza equiparabile a 12.500 tonnellate di tritolo. Persero la vita immediatamente oltre 60mila persone, salite poi a 100mila nei mesi successivi a causa della ricaduta radioattiva.

Oggi il Giappone commemora l’anniversario all’interno del parco del memoriale della Pace, nel cuore della città, con il numero dei partecipanti ridotto ad un decimo causa Covid dove hanno preso parte 880 persone, con rappresentati di 86 nazioni. All’interno del cenotafio è stata esposta una lista con i nomi delle 328.929 vittime, comprese quelle decedute nell’ultimo anno. Alle 8.15 il rintocco della campana ha fatto partire il minuto di silenzio, a simboleggiare l’orario esatto in cui venne sganciata l’ordigno dal bombardiere B29 americano “Enola Gay”.

Ultime notizie