sabato, 25 Settembre 2021

Covid Italia, 6.599 nuovi casi e 24 morti: il bollettino del 6 agosto

Non sono stati registrati decessi in Abruzzo, Alto Adige, Umbria. Il bollettino epidemiologico sull'emergenza coronavirus in Italia aggiornato a oggi, 6 agosto 2021.

Da non perdere

Il nuovo bollettino epidemiologico sull’emergenza coronavirus in Italia, aggiornato coi dati relativi a oggi, venerdì 6 agosto, registra 6.599 nuovi casi di contagio. I morti sono 24. Il totale dei contagi da inizio pandemia è 4.383.787, il numero complessivo delle vittime sale a 128.187.

SARDEGNA
I nuovi casi registrati sono 312 in Sardegna (ieri erano stati 522) sulla base di 2.917 persone testate, per un tasso di positività del 10,6%. Nell’ultimo aggiornamento dell’unità di crisi regionale si registra anche una vittima, un uomo di 90 anni residente nella Città Metropolitana di Cagliari.

BASILICATA
I nuovi casi registrati sono 36 SU 897 tamponi analizzati in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi: lo ha reso noto la task force regionale, in un bollettino che registra un aumento dei ricoverati (da 20 a 22) anche se un solo paziente continua ad essere curato in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore, inoltre, altre 18 persone sono guarite.

LAZIO

I nuovi casi registrati sono 762, compresi i recuperi (+218), 2 decessi, compresi i recuperi (-4) i ricoverati sono 397 (+5), le terapie intensive sono 54 (+1). I casi a Roma città sono a quota 344″.Così l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

TOSCANA
I nuovi casi registrati sono 734 su 15.763 test di cui 9.164 tamponi molecolari e 6.599 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,66% (9,7% sulle prime diagnosi). Oggi si registrano purtroppo due nuovi decessi – due donne con un’età media di 75 anni, delle province di Firenze e Arezzo – che portano il totale a 6.926 deceduti. Sempre su i ricoveri: sono 229, 6 in più rispetto a ieri, di cui 22 in terapia intensiva (stabili).

ALTO ADIGE
I nuovi casi registrati sono 41; numeri stabili per quanto riguarda ricoveri e nessun decesso nel bollettino dell’azienda sanitaria di Bolzano. Sono risultati positivi 18 di 582 tamponi pcr e 23 di 442 test antigenici. Nei normali reparti ospedalieri si trovano 9 persone mentre un paziente è ricoverato in terapia intensiva.

UMBRIA
I nuovi casi registrati sono 137, i guariti sono 77 e anche oggi non si registrano vittime. Un ricovero in meno nelle ultime 24 ore in Umbria (19 in tutto) e dopo molti giorni si libera un posto nelle terapie intensive dove resta ricoverato soltanto un paziente. Nell’ultimo giorno sono stati analizzati 5.905 test (3.679 antigenici e 2.226 tamponi molecolari). Il tasso di positività totale è pari a 2,32 per cento.

PUGLIA
I nuovi casi registrati sono 241 in Puglia oggi, 6 agosto 2021, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrato un morto. I nuovi casi sono stati rilevati su 13.982 test per l’infezione da Covid-19: 70 in provincia di Bari, 26 in provincia di Brindisi, 36 nella provincia BAT, 63 in provincia di Foggia, 29 in provincia di Lecce, 16 in provincia di Taranto, 4 casi di residenti fuori regione. 3 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti.

ABRUZZO
I nuovi casi registrati sono 85 in Abruzzo secondo il bollettino di oggi, 6 agosto. Nessun altro morto da ieri. Nelle ultime 24 ore i guariti o dimessi sono stati 40. Ricoverati in ospedale 41 pazienti, tre in più rispetto a ieri, stabile il numero dei ricoveri in terapia intensiva, mentre sono 42 in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 2318 tamponi molecolari e 3625 test antigenici con un tasso di positività all’1,43 per cento.

EMILIA ROMAGNA
I nuovi casi registrati sono 717 in Emilia Romagna secondo il bollettino di oggi, venerdì 6 agosto. Nella tabella si fa riferimento a un morto. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 28.084 tamponi. Tra le province con il maggior numero di nuovi contagi Bologna a 143, Rimini a 117, Reggio Emilia a 95 e Modena a 90. Quindi Ravenna a 60, Ferrara a 55, Parma a 54, poi, Piacenza a 44 e Cesena a 30). Da ieri i guariti o dimessi sono stati 151.

Ultime notizie