giovedì, 16 Settembre 2021

Piante di canapa alte 2 metri: arrestato 27enne. Sul mercato droga per 1 milione e mezzo di euro

La piantagione era attrezzata di tutto punto con un sistema di irrigazione. Gli arbusti, erano alti fino a due metri e pronti per la raccolta, "nascosti" in mezzo ad alberi di agrumi in un appezzamento di terreno di circa 1.000 mq.

Da non perdere

Maxi-piantagione di canapa indiana scoperta nelle campagne di Motta Sant’Anastasia dai militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Catania, un 27enne è stato arrestato, mentre le circa 740 piante sono state sequestrate. Una volta lavorata, avrebbe fruttato droga per oltre 1 milione 5mila euro.

La piantagione era attrezzata di tutto punto con un sistema di irrigazione. Gli arbusti, erano alti fino a due metri e pronti per la raccolta, “nascosti” in mezzo ad alberi di agrumi in un appezzamento di terreno di circa 1.000 mq.

Nel capanno adibito ad abitazione con tutti i confort, sono stati trovati diversi utensili utilizzati per la coltivazione e la lavorazione dello stupefacente, oltre ad un bilancino di precisione e a circa 500 grammi di marijuana già essiccata e pronta per lo spaccio.

Il 27enne, che deve rispondere del reato di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, è stato portato nel carcere di Piazza Lanza, l’arrestato è stato convalidato dal Gip. Il terreno, il capanno, gli utensili e i macchinari utilizzati per la cura della piantagione, lo stupefacente essiccato e le piante contenenti la sostanza stupefacente sono stati sottoposti a sequestro.

Ultime notizie