lunedì, 27 Settembre 2021

Migranti, 24 alla deriva nelle acque di Malta. Ocean Vikings: “Dateci un porto sicuro per i 533 a bordo”

Nuova richiesta di soccorso urgente lanciata da Alarm Phone. La Ocean Viking intanto è alla ricerca di un porto per sbarcare i 533 migranti a bordo.

Da non perdere

Ieri sera, 24 migranti partiti dalla Libia hanno chiamato Alarm Phone per segnalare un’avaria al motore dell’imbarcazione. Queste persone sono alla deriva nella zona SAR di Malta, cioè l’area nella quale Malta è tenuta a prestare soccorso. “Il motore si è fermato, la barca è alla deriva da ore – si legge nel tweet di Alarm Phone -. Allertate le autorità, cerchiamo di contattare la nave HopeA (bandiera Malta). Serve soccorso urgente ora”.

Ogni giorno, sempre più persone si imbarcano verso le nostre terre, alla ricerca di una vita migliore; la Ocean Viking quattro giorni fa ha prestato soccorso a ben 553 migranti, che erano a bordo di 6 imbarcazioni nelle acque internazionali del Mediteraneo. Tra tutte le persone a bordo vi era anche una donna incinta che è stata soccorsa d’urgenza dalla Guardia Costiera Italiana; a bordo sono rimasti 119 minori, 4 donne incinte e un bambino di 3 mesi e altri 257 migranti che aspettano di essere collocati in un punto di accoglienza.

Per questo la ong Sos Mediterranee ha richiesto alle autorità marittime che venga assegnato loro “un luogo di sicuro senza ulteriori ritardi e agli Stati membri dell’UE di riattivare un meccanismo di sbarco e ricollocazione che supporti gli Stati costieri nel coordinamento degli sbarchi”.

 

Ultime notizie