venerdì, 24 Settembre 2021

Incidenti sul lavoro, cantiere sulla A15: muore schiacciato da una ruspa un operaio 53enne

In base alle prime ricostruzioni della Polizia Stradale, l'uomo è stato travolto da una ruspa che procedeva in retromarcia. Il mezzo lo avrebbe schiacciato contro una macchina asfaltatrice.

Da non perdere

È morto ieri sera un operaio di 53 anni, a seguito di un incidente sul lavoro in un cantiere dell’autostrada A15, a Parma. In base alle prime ricostruzioni della Polizia Stradale, l’uomo è stato travolto da una ruspa che procedeva in retromarcia. Il mezzo lo avrebbe schiacciato contro una macchina asfaltatrice.

Il cantiere in cui si è verificato l’incidente è quello per la realizzazione della ‘Tibre’, l’infrastruttura che collegherà l’A15 ‘Parma La Spezia’ con l’autostrada del Brennero. La vittima, residente in provincia di Reggio Emilia, era alle dipendenze di un’azienda del settore edile del Modenese. Sul posto, oltre agli operatori del soccorso e alla Polizia Stradale, è intervenuto anche un pm della Procura di Parma impegnato nella ricostruzione della dinamica dell’accaduto.

Ultime notizie