venerdì, 24 Settembre 2021

Si lancia nel vuoto dal terzo piano dell’ospedale: tragedia a Palermo

Vano il tempestivo intervento degli operatori sanitari, purtroppo non c'è stato nulla da fare. Sull'accaduto è stata subito aperta un'indagine. Positivo al covid era ricoverato nel reparto di terapia subintensiva.

Da non perdere

Una tragedia nella tragedia, un dramma tutto da chiarire consumatosi a Palermo. Un paziente positivo al covid che si trovava ricoverato nel reparto di terapia subintensiva respiratoria, si è suicidato gettandosi nel vuoto dal 3 piano dell’ospedale Villa Sofia-Cervello.

Vano il tempestivo intervento degli operatori sanitari, purtroppo non c’è stato nulla da fare. Sull’accaduto è stata subito aperta un’indagine per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. In una nota la direzione dell’ospedale ha espresso cordoglio ai famigliari: “Nel massimo rispetto della dolorosa vicenda umana e della privacy delle persone coinvolte l’azienda non fornirà altri particolari”, si legge.

Ultime notizie