venerdì, 24 Settembre 2021

Variante Delta, l’Ema rassicura: “Vaccini sono efficaci. È presto per parlare di terza dose”

Per la direttrice esecutiva dell'Ema la riduzione di efficacia nel tempo non è significativa, ed è ancora presto per parlare di terza dose, mancano ancora gli studi necessari.

Da non perdere

Quello che tutti temevano, alla fine è successo: la temibile variante Delta è diventata dominante. A confermalo è Emer Cooke, direttore esecutivo dell’Ema Agenzia europea del farmaco, in una intervista rilasciata a politico.eu; Cooke parla a tutto campo, e per fortuna non sono solo cattive notizie.

Nonostante la riduzione di efficacia riscontrata dagli studi delle stesse case farmaceutiche, i vaccini approvati restano comunque efficaci, tanto che Cooke parla di riduzione non significativa. Resta invece ancora aperto il dibattito sulla necessità della terza dose.

Mentre Israele ha già iniziato, e la Germania l’ha invece solo annunciata, per la direttrice esecutiva dell’Ema è troppo presto: “Al momento – ha sottolineato – non ci sono dati sufficienti per indicare che sia necessario un richiamo”.

Ultime notizie