giovedì, 23 Settembre 2021

Tokyo2020, con la medaglia nella vela l’Italia è a quota 29: meglio di Rio 2016 e Londra 2012

Restano, però, ancora, altri sei giorni prima della fine delle Olimpiadi e si attendono i risultati degli sport di squadra: ciclismo su pista nell'inseguimento a squadre femminile e maschile, pallavolo femminile e maschile, basket e pallanuoto.

Da non perdere

Dopo gli storici ori dell’atletica e l’argento nella ginnastica femminile, il medagliere italiano di Tokyo2020 tocca quota 28 medaglie. Si può affermare che siano 29, in realtà, perché nella Vela la coppia del Nacra 17 Tita-Banti ha assicurato almeno un argento, già prima della Medal Race di martedì 3 agosto.

La spedizione olimpica può essere già ben contenta di aver migliorato il bottino di Rio 2016 e Londra 2012 quando, in entrambi i casi, l’Italia si fermò a 28 medaglie. Edizioni da record sono quelle di Roma ’60 e Los Angeles ’32, quando il medagliere italiano arrivò a quota 36.

Ciclismo su pista

Restano, però, ancora, altri sei giorni prima della fine delle Olimpiadi e si attendono i risultati degli sport di squadra: nel ciclismo su pista nell’inseguimento a squadre sia il team femminile che il team maschile hanno siglato oggi i nuovi record italiani e domani, 3 agosto, i quartetti azzurri correranno per le medaglie.

Volley

Con il sorteggio avvenuto questo pomeriggio si completa il quadro dei quarti per le squadre italiane della pallavolo a Tokyo2020.

Per la squadra femminile sarà la Serbia l’avversaria nei quarti di finale del torneo olimpico. Le ragazze di Mazzanti, arrivate seconde nella pool B, sono state abbinate alla Serbia che ha chiuso seconda il raggruppamento A. L’incontro è mercoledì 4 agosto alle ore 17 locali (le 10 in Italia). Al turno successivo troverebbero sulla propria strada la vincente tra Repubblica Dominicana e USA.
Gli altri incontri: il Brasile se la vedrà con ROC, gli Stati Uniti con la Repubblica Dominicana, la Corea del Sud contro la Turchia.

Si fa sul serio anche per la squadra maschile che, ai quarti troverà l’ostacolo Argentina. Gli azzurri, seppur favoriti, devono fare molta attenzione alla squadra sudamericana che nella prima fase ha eliminato gli Usa. “L’Argentina è un avversario assolutamente da non sottovalutare”, ha sottolineato il ct azzurro Gianlorenzo Blengini che potrà recuperare gli acciaccati Simone Giannelli e Ivan Zaytsev. L’appuntamento con il quarto di finale Italia-Argentina è martedì 3 agosto alle ore 10 italiane, le 17 a Tokyo. Gli altri accoppiamenti sono: Giappone-Brasile, Roc-Canada e Polonia-Francia. In caso di passaggio del turno: gli azzurri incroceranno la vincente tra la squadra polacca e quella transalpina.

Basket

È la Francia l’avversario dell’Italbasket nei quarti di finale. Appuntamento per martedì 3 agosto alle 10.20 per la partita che può scrivere la storia e portare la squadra di Meo Sacchetti in semifinale.
Gli altri quarti di finale, tutti martedì 3 agosto, sono: Slovenia-Germania (ore 3), Usa-Spagna (ore 6.40) e Australia-Argentina (ore 14). In caso di vittoria, l’avversario dell’Italia in semifinale sarebbe la vincente fra Slovenia e Germania.

Pallanuoto

Dopo aver chiuso con un’altra rimonta il girone di qualificazione, il Settebello ha chiuso il girone al secondo posto grazie al 5-5 con l’Ungheria. Ai quarti, nell’incontro in programma mercoledì 5 alle ore 11:20, incontreranno la forte Serbia. Il ct Sandro Campagna prevede “una battaglia”. Il tabellone dei quarti si completa con Usa-Spagna (ore7), Grecia-Montenegro (ore8:30) e Ungheria-Croazia (12:50).

Ultime notizie