venerdì, 24 Settembre 2021

Australia, lockdown continua per Sydney e lo stato del Queensland

Secondo il vice Premier del Queensland, Steven Miles, "non sarebbero sufficienti" 3 giorni di chiusura totale. Ecco come vive questo momento l'Australia.

Da non perdere

Nel sud est dello Stato australiano del Queensland è stato prorogato il lockdown in vigore da sabato a Brisbane, terza città dell’Australia. Occorre arginare la diffusione della variante Delta del coronavirus. Secondo il vice Premier del Queensland, Steven Miles, “non sarebbero sufficienti” 3 giorni di chiusura totale. La proroga durerà infatti non più 3 giorni ma fino alle 16 di domenica prossima.

Miles si augura “fortemente” che queste nuove misure cautelative possano essere “sufficienti” a limitare i casi di covid. Negli ultimi giorni si sono verificati una trentina di nuovi casi di infezione. Tuttavia la paura resta sebbene i casi di oggi ammontino solo a 13, come ha riportato il sito di notizie australiano News.

Il vice Premier Miles invita la popolazione a rispettare le misure e rimanere a casa. Gli abitanti potranno lasciare l’abitazione solo per l’acquisto di beni di prima necessità, motivi di lavoro, esami e visite mediche e attività sportiva entro i dieci chilometri. Saranno chiusi i servizi non essenziali.

Premettiamo che l’Australia ha subito circa 34.000 casi di coronavirus con 925 decessi dall’inizio della pandemia ad oggi, considerando che conta una popolazione di circa 25 milioni di persone, l’entità del coronavirus ha avuto il suo peso.

Attualmente, sono state somministrate circa 12 milioni di dosi di vaccini ma questo non è bastato, infatti un’altra città che non si è potuta esimere da lockdown è proprio Sydney!

Ultime notizie