giovedì, 23 Settembre 2021

“Ho preso una botta tornerò”: Bob Odenkirk rassicura i fan. Sta meglio l’attore di Better call Saul

"Ho avuto un piccolo infarto. Ma starò bene grazie a Rosa Estrada e ai medici che sono stati in grado di risolvere il problema senza intervento chirurgico".v

Da non perdere

Il protagonista Better Call Saul Bob Odenkirk, che pochi giorni fa era collassato durante le riprese, ha subìto un “piccolo attacco cardiaco” sul set della serie in Nuovo Messico. Dall’ospedale l’attore 58enne ha pubblicato un tweet per ringraziare i fan e rassicurarli.

“Ciao. Sono Bob. Grazie – ha scritto -. Alla mia famiglia e agli amici che mi sono stati vicino questa settimana. E per l’espressione di amore da parte di tutti coloro che hanno espresso preoccupazione e cura per me. È travolgente. Sento questo affetto che significa così tanto. Ho avuto un piccolo infarto. Ma starò bene grazie a Rosa Estrada e ai medici che sono stati in grado di risolvere il problema senza intervento chirurgico. Inoltre, il supporto e l’aiuto di AMC e Sony in tutto questo è stato di prim’ordine”.

“Ho preso una botta ma tornerò presto” conclude l’attore statunitense che è stato quattro volte candidato agli Emmy per l’interpretazione del viscido avvocato Saul Goodman, protagonista della serie Better Call Saul, spin-off della serie Breaking Bad. Odenkirk sta inoltre lavorando ad una sua autobiografia con l’uscita in programma per l’anno prossimo.

Ultime notizie