giovedì, 23 Settembre 2021

Covid Russia, 23.807 nuovi casi e 793 morti: e il vaccino Sputnik tarda ad arrivare

Mosca è la città con più contagi. Dall'inizio della pandemia, in Russia si sono registrati 6.265.873 contagi e 158.563 morti. Intanto Sputnik non arriva.

Da non perdere

In Russia, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 23.807 nuovi casi di Coronavirus e 793 morti. Il dato diffuso dalle autorità sanitarie rimane stabile rispetto ai giorni precedenti.

Mosca è attualmente la città con più contagi (3.154), seguita da San Pietroburgo (1.915) e la provincia di Mosca (1.592). I morti a San Pietroburgo sono 74 e a Mosca 73. Dall’inizio della pandemia, in Russia si sono registrati 6.265.873 contagi e 158.563 morti per il Covid-19.

Oltre la situazione critica del Paese, la puntualità del vaccino Sputnik arranca. Mosca aveva comunicato che sarebbe riuscita ad “immunizzare 700 milioni di persone al di fuori della Russia” nel 2021 ma arrivati a metà luglio sempre più Paesi lamentano di aver ricevuto solo minime frazioni dei lotti per cui hanno pagato. Il Guatemala cancella il contratto, così come il Brasile. Problemi anche in Iran e in diversi Stati africani.

Non solo, da due giorni la popolazione russa sta scendendo in piazza per chiedere le dimissioni del presidente Alejandro Giammattei per il licenziamento del procuratore speciale contro l’impunità Francisco Sandoval che stava indagando sulle accuse di vagonate di denaro recapitate al presidente da un uomo d’affari russo legate in qualche modo al contratto con Sputnik V.

Il rischio è che, come il Guatemala, i Paesi finiscano con lo scindere i contratti e rivolgersi all’Occidente, vanificando completamente lo sprint iniziale moscovita.

Ultime notizie