giovedì, 23 Settembre 2021

Violazione delle norme Ue sulla privacy: maxi multa da 746 milioni per Amazon

Amazon presenterà sicuramente un ricorso. Intanto le sono stati comminati 746 milioni di multa per violazione del regolamento generale sulla protezione dei dati.

Da non perdere

Multa salata per Amazon che è stata condannata dall’Autorità Lussemburghese per la Protezione dei Dati (Cnpd). Si tratterebbe di una multa record, di ben 746 milioni di euro per aver trattato i dati personali in violazione del regolamento generale sulla protezione dei dati dell’Ue (Gdpr).

A riferirlo è Bloomberg, anche se la decisione risale al 16 di luglio, conclusa con l’indagine partita da una denuncia del 2018 da parte del gruppo francese per i diritti alla privacy La Quadrature du Net.

Amazon si dice in disaccordo e presenterà ricorso: “La decisione relativa al modo in cui mostriamo ai clienti pubblicità rilevante, si basa su interpretazioni soggettive e inedite della normativa europea sulla privacy e la sanzione proposta è del tutto sproporzionata anche rispetto a tale interpretazione”.

Ultime notizie