giovedì, 23 Settembre 2021

Hong Kong, 9 anni di carcere per l’attivista Ying-kit: prima applicazione nuova legge sulla sicurezza

Si tratta della prima applicazione della nuova legge sulla sicurezza nazionale. L'attivista è accusato di terrorismo e incitamento alla secessione.

Da non perdere

Si tratta del primo caso di applicazione della nuova legge sulla sicurezza nazionale imposta da Pechino sull’ex colonia a giugno 2020: l’attivista pro democrazia, Tong Ying-kit è stato condannato a 9 anni di carcere.

L’uomo è stato dichiarato colpevole di terrorismo ed incitamento alla secessione martedì, dopo aver sventolato una bandiera nera con uno slogan molto popolare durante una manifestazione anti-governativa.

Ultime notizie