giovedì, 23 Settembre 2021

Covid Italia, 5.696 nuovi casi e 15 morti: il bollettino del 28 luglio

I dati sull'emergenza coronavirus in Italia aggiornato al 28 luglio. Nessun decesso in Abruzzo, Alto Adige, Basilicata, Campania, Marche, Umbria, Veneto e Valle d'Aosta.

Da non perdere

Il nuovo bollettino epidemiologico sull’emergenza coronavirus in Italia, aggiornato coi dati relativi a oggi, mercoledì 28 registra 5.696 nuovi casi di contagio. I morti sono 15. Il tasso di positività ieri era al 2,7%. Il totale dei contagi da inizio pandemia è 4.330.739, il numero complessivo delle vittime sale a 128.010.

Toscana
Sono 661 i nuovi contagi da coronavirus oggi 28 luglio in Toscana, secondo i dati dell’ultimo bollettino anticipato su Facebook dal presidente della Regione Eugenio Giani. I nuovi casi “sono 661 su 14.241 test di cui 8.681 tamponi molecolari e 5.560 test rapidi” e “il tasso dei nuovi positivi è 4,64% (9,1% sulle prime diagnosi)”, scrive Giani. Si tratta di una nuova impennata di contagi visto che ieri ne erano stati registrati 271 con un tasso dei nuovi positivi al 2,16% (4,6% sulle prime diagnosi).

Puglia
Sono 163 i nuovi contagi da coronavirus oggi 28 luglio in Puglia, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registra un morto. Aumentano dunque i nuovi casi nella Regione a fronte di una crescita dei test. Molto lenta l’ascesa dei guariti e pertanto gli attuali positivi tornano sopra i 1.900. Calano i ricoverati. Come si osserva nel bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, in Puglia sono stati registrati 12.494 test per l’infezione da coronavirus.

Valle D’Aosta
Sono 3 i nuovi contagi da coronavirus in Valle d’Aosta secondo il bollettino di oggi, 28 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Il totale complessivo delle persone colpite dal virus da inizio epidemia è di 11.751.I casi positivi attuali sono 51 di cui uno ricoverato in ospedale e i restanti 50 in isolamento domiciliare. I guariti sono 11.227, + 3 rispetto l’ultima rilevazione, mentre i casi complessivamente testati sono 70.779. Da inizio emergenza i pazienti deceduti risultati positivi al Covid in Valle D’Aosta sono 473.

Basilicata
Sono 15 i nuovi contagi da coronavirus in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 28 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Il totale dei tamponi molecolari effettuati è di 360. I lucani guariti o negativizzati sono 6. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 12 (-1) di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi sono in tutto 601. Per la vaccinazione, ieri sono state effettuate 4.714 somministrazioni. Finora 347.474 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (62,8 per cento) e 244.022 hanno ricevuto anche la seconda dose (44,1 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 591.496. I residenti in Basilicata sono 553.254.

Veneto
Sono 544 i nuovi contagi Covid-19 registrati in Veneto nelle ultime 24 ore in Veneto, Nessun nuovo decesso rispetto a ieri. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il numero degli infetti dall’inizio dell’epidemia sale a 434.171, quello delle vittime è fermo a 11.634. Salgono i soggetti attualmente in isolamento domiciliare, 10.700 (+235). Nella giornata di ieri sono stati 18.673 i tamponi molecolari effettuati, 21.033 gli antigenici.

Umbria
Più nuovi positivi al Covid emersi oggi, 143 e un ulteriore ricoverato in ospedale, 15 in totale, due dei quali (dato stabile) in terapia intensiva: è il quadro che emerge dai dati aggiornati sul sito della Regione. Rimane stabile a 1.424 il dato dei morti dall’inizio della pandemia mentre i guariti sono 22. Gli attualmente positivi salgono quindi a 1.342, 121 in più di martedì. I tamponi analizzati sono stati 2.214 e 2.580 i test antigenici, con un tasso di positività sul totale del 2,98 per cento (1,73 il giorno precedente e 1,8 lo stesso giorno della scorsa settimana).

Alto Adige
Nelle ultime 24 ore si registrano 13 nuovi casi di contagio da coronavirus in Alto Adige, a fronte di 697 tamponi molecolari effettuati, mentre risultano positive ai test antigenici nasali 21 persone, su un tutale 2.265 tamponi processati. Non vi sono nuovi decessi. Lo comunica una nota dell’Azienda sanitaria di Bolzano. I pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono undici, quelli in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes sono sei, mentre non vi sono pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva. Le persone in quarantena o isolamento domiciliare sono 695. I decessi complessivi sono 1.183 e i guariti totali 73.873 (di cui tre nelle ultime 24 ore).

Marche
Picco di positivi al covid nelle Marche nell’ultima giornata: sono 162 su 1.616 tamponi nel percorso diagnostico screening (positività 10%) con un tasso di incidenza di 45,35 su 100mila abitanti. salgono anche i ricoverati, 21 (+5), di cui 4 in terapia intensiva.
Non ci sono stati nuovi decessi e il totale resta fermo a 3.039. Sono 41 i casi in provincia di Pesaro Urbino, 39 in quella di Ancona, 34 in quella di Macerata, 20 in quella di Ascoli Piceno, 15 in quella di Fermo, 13 fuori regione. Sono 3.019 i tamponi analizzati complessivamente.

Abruzzo
Sono 141 i nuovi contagi da coronavirus in Abruzzo secondo il bollettino di oggi, 28 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Il totale dei casi dall’inizio dell’emergenza è di 75.946. Il bilancio dei pazienti deceduti resta fermo a 2.514. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 72.133 dimessi/guariti (+42 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1.299 (+99 rispetto a ieri): nel totale sono ricompresi anche 335 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall’inizio dell’emergenza, sui quali sono in corso verifiche.

Lazio
Sono 722 i nuovi contagi da coronavirus nel Lazio secondo il bollettino di oggi, 28 luglio. Si registrano inoltre altri 2 morti. I nuovi casi a Roma sono 401. “Oggi su oltre 13mila tamponi nel Lazio (+85) e oltre 18mila antigenici per un totale di oltre 31mila test, si registrano 772 nuovi casi positivi (+229), 2 decessi (+2), i ricoverati sono 262 (+8), nelle terapie intensive i pazienti sono 36 (+1), i guariti sono 78. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 5,8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2,4%. I casi a Roma città sono a quota 401”, comunica, in una nota, l’assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato al termine della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19.

Friuli Venezia Giulia
Sono 75 i nuovi contagi di coronavirus in Friuli Venezia Giulia secondo i dati del bollettino di oggi, 28 luglio. Si registra un morto nelle ultime 24 ore. Da ieri sono stati processati 3.993 tamponi molecolari, da cui sono stati rilevati 68 nuovi contagi (di cui 3 migranti a Trieste) con una percentuale di positività dell’1,7%. Sono inoltre 2.189 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 7 casi (0,32%). Il 68 per cento dei nuovi contagi riguarda persone al di sotto dei 39 anni. Una sola persona è ricoverata in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti rimangono 10.

Campania
Sono 345 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 8.619 tamponi molecolari eseguiti. Il tasso di incidenza, calcolato senza tenere conto dei test antigenici, è del 4%, in lieve rialzo rispetto al 3,21 di ieri. Il bollettino odierno dell’Unità di crisi non segnala nuova vittime.
L’occupazione delle terapie intensive è ai minimi (nove posti, uno in meno di ieri) mentre resta stabile quella dei posti di degenza ordinaria, a quota 188.

Ultime notizie