giovedì, 23 Settembre 2021

Massa Carrara, una “santabarbara” in camera da letto: arrestato 57enne

I militari, durante la perquisizione, hanno trovato residuati bellici esposti in teche di vetro, oltre a circa 120mila foto e video hard scaricati dalla rete e 120 grammi di marijuana.

Da non perdere

Singolare la scoperta dei Carabinieri ad Avenza Carrara, in provincia di Massa Carrara: un vero e proprio museo bellico era stato allestito nella camera da letto di un 57enne. L’uomo è stato arrestato e si trova ai domiciliari con obbligo del braccialetto elettronico. Nella camera del 57enne, oltre a materiale bellico della Seconda Guerra mondiale, è stata inoltre trovata una scorta di marijuana e una grande quantità di materiale pornografico.

Nello specifico i militari, durante la perquisizione, hanno trovato residuati bellici esposti in teche di vetro come decine di bossoli di vario calibro, involucri di bombe a mano e gusci di ordigni a lunga gittata inerti, un campionario di cartucce e munizioni da guerra inesplose. Tra le “reliquie” anche una pistola lanciarazzi non denunciata e 120 grammi di marijuana.

Dulcis in fundo, nell’armadio sono stati ritrovati circa 120mila foto e video hard scaricati dalla rete; le immagini saranno analizzate con attenzione, al fine di stabilire la presenza di foto o video pedopornografiche.

Ultime notizie