venerdì, 24 Settembre 2021

Incidente sul lavoro, lastre di pietra si sganciano dal muletto: morto operaio 38enne

Ennesimo incidente sul lavoro: un operaio di 38 anni è morto colpito da pesanti lastre di pietra grezza che - per cause ancora da accertare - si sono sganciate nel momento del trasporto con i muletti.

Da non perdere

Ennesima tragedia sul lavoro questa mattina, un operaio di 38 anni di origini marocchine, che lavorava nell’azienda Eurocave di Corneto di Verghereto (Forlì-Cesena), ha perso la vita. È stato colpito da pesanti lastre di pietra grezza che aveva appena tagliato con i suoi colleghi. Stavano per essere trasportate con dei muletti quando, per cause ancora da accertare, si sono sganciate colpendolo mortalmente. Per l’uomo, nonostante i tentativi di rianimazione, non c’è stato nulla da fare.

Purtroppo gli incidenti sul lavoro si moltiplicano di giorno in giorno: ci sono operai che precipitano dalle impalcature, chi dal cestello mentre cambiano delle lampadine in un distributore di benzina. Quasi due mesi fa, più di 300 sindacati si sono radunati dinanzi alla sede della Giunta Regionale per chiedere un’azione concreta ed urgente nell’attività di prevenzione degli infortuni sul lavoro. Un tema delicato questo ma che deve interessare tutti coloro che ogni giorno escono di casa per lavorare e hanno il diritto di tornarci vivi, perchè lavoro e sicurezza devono andare di pari passo.

Ultime notizie