lunedì, 27 Settembre 2021

Covid Italia, 3.117 nuovi casi e 22 morti: il bollettino del 26 luglio

Nessun decesso in Valle d'Aosta, Umbria, Alto Adige e Abruzzo. Il bollettino dell'emergenza coronavirus in Italia aggiornato al 25 luglio 2021.

Da non perdere

Il nuovo bollettino epidemiologico sull’emergenza coronavirus in Italia, aggiornato coi dati relativi a oggi, lunedì 26 luglio registra 3.177 nuovi casi di contagio. I morti sono 22. Il tasso di positività ieri era al 2,7%. Il totale dei contagi da inizio pandemia è 4.320.530, il numero complessivo delle vittime sale a 127.971.

Abruzzo
I nuovi casi registrati sono 6. Non si registrano invece nuovi decessi. Il totale dei casi dall’inizio dell’emergenza è di 75.777. Il bilancio dei pazienti deceduti resta fermo a 2.514.

Alto Adige
I nuovi casi registrati sono 5, 1 su 195 tamponi Pcr, 4 fra i 430 test antigenici. Sono 3 i pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri, nessun paziente è ricoverato in terapia intensiva. Non sono stati registrati decessi, il totale delle vittime resta stabile a  quota 1.183.

Basilicata
I nuovi casi registrati sono 10, a fronte di 441 tamponi esaminati, lo ha reso noto la task force regionale, spiegando che nei due giorni considerati sono state effettuate 10.222 vaccinazioni.

Veneto
I nuovi casi registrati sono 407, il totale dei contagi sale a 432.823. È stato registrato 1 decesso, il totale delle vittime arriva a 11.632. Gli attualmente positivi salgono a 10.081, con un +354 da ieri. Scendono di uno i ricoveri in area non critica, a 160, salgono di uno, a 20, in terapia intensiva.

Toscana
I nuovi casi registrati sono 361, a fronte di 5.225 test di cui 4.124 tamponi molecolari e 1.101 test rapidi. È stato registrato 1 nuovo decesso. Il tasso dei nuovi positivi è 6,91%, ma sale fino a 13,6% sulle prime diagnosi.

Umbria
I nuovi casi registrati sono 7, stabili nell’ultimo giorno i ricoverati Covid negli ospedali dell’Umbria, pari a 13, 2 dei quali in terapia intensiva. Non sono stati registrati decessi.

Puglia
I nuovi casi registrati sono 56, a fronte di 4.189 tamponi analizzati. Sono stati registrati 3 decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.838.958 test; 246.567 sono i pazienti guariti; 1.871 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 255.105.

Valle d’Aosta
In Valle d’Aosta ci sono 11 i nuovi casi. Non ci sono nuovi decessi. Attualmente ci sono 46 positivi, di cui uno ricoverato in ospedale e 45 in isolamento domiciliare.

Calabria

Sono 88 i nuovi contagi delle ultime 24 ore in Calabria e il tasso di positività schizza al 9,08%. Nove le vittime segnalate, ma si tratta di decessi che l’Asp di Cosenza ha comunicato oggi a seguito di verifiche effettuate ma risalenti ai mesi scorsi.

Emilia Romagna

Sono 565 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore su 15.059 tamponi effettuati. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 9 e risultano stabili rispetto a ieri, così come i 150 ricoverati negli altri reparti Covid. Deceduto un uomo di 81 anni, residente nel Parmense.

Liguria

Sono 91 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria, a fronte di 1980 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 2337 tamponi antigenici rapidi. Negli ospedali ci sono 37 pazienti, 11 in più di ieri, di cui 6 in terapia intensiva.

Lazio

Nel Lazio oggi su quasi 8mila tamponi (-712) e oltre 5mila antigenici per un totale di quasi 13mila test, si registrano 550 nuovi casi positivi (-110), 2 decessi (riferiti a recuperi di notifiche), i ricoverati sono 240 (+29), le terapie intensive sono 34 (+2), i guariti sono 128. I casi a Roma città sono a quota 392.

Molise

Dopo un mese in salita i contagi tornano a calare in Molise. Nella settimana appena conclusa i nuovi positivi sono stati 56 mentre erano stati 73 nei sette giorni precedenti. Si abbassa anche il tasso di positività: la media della settimana è 1,9 per cento contro il 2,8 del periodo precedente. Negli ospedali della regione resta un solo paziente ricoverato in area medica mentre le terapie intensive sono vuote da più di 50 giorni.

Campania

Arriva al 5,98% il tasso di contagi in Campania, in aumento rispetto al 5,05 di ieri. Sono 115 i nuovi positivi su 1923 tamponi molecolari effettuati. Un morto nelle ultime 48 ore.
Aumentano di 1 i ricoverati in terapia intensiva, ora 12 e di 8 i posti letto di degenza ordinaria occupati. Sono in totale 188, + 8 rispetto a ieri con un incremento di 12 in due giorni.

Ultime notizie