sabato, 18 Settembre 2021

Centro Studi Confindustria: “L’Italia riparte robusta”

Il flash del Centro Studi, però, precisa: "Aumento contagi pone rischi per attività economica".

Da non perdere

Secondo il Centro Studi Confindustria, occupato ad analizzare le tendenze dell’economia, “lo scenario che si va consolidando per l’Italia è di un rimbalzo del Prodotto Interno Lordo forte nel secondo trimestre 2021, meno nel terzo e quarto trimestre”. Il PIL indica il valore della ricchezza o del benessere di uno Stato.

“A giugno – rivela la congiuntura flash – si è irrobustita la risalita, grazie all’accelerazione delle vaccinazioni e a meno restrizioni. A luglio, però, l’aumento dei contagi in varie parti d’Europa pone nuovi rischi di raffreddamento dell’attività economica; specie nel turismo e in particolare da agosto, sia tramite il canale della fiducia che per eventuali nuove misure anti-covid”.

Ultime notizie