sabato, 25 Settembre 2021

Jean-Michel Jarre, esce l’album del concerto di Capodanno “Welcome to the other side”

Jean-Michel Jarre si è esibito nel 2021 in una innovativa esperienza live dalla cattedrale di Notre-Dame realizzata in realtà virtuale. Lo spettacolo, che combinava immagini di concerti realistici in VR con una vera performance in studio dal vivo,

Da non perdere

Jean-Michel Jarre si è esibito nel 2021 in una innovativa esperienza live dalla cattedrale di Notre-Dame realizzata in realtà virtuale. Lo spettacolo, che combinava immagini di concerti realistici in VR con una vera performance in studio dal vivo, ha introdotto un approccio multimediale misto, primo ed unico nel suo genere. Ha attirato un pubblico impressionante di oltre 75 milioni di telespettatori in tutto il mondo. Questo risultato storico ha visto Jarre raggiungere la cima alla classifica Pollstar per i livestream, superando l’intera top 10 combinata.

Già famoso per i suoi concerti epici e high-tech in luoghi iconici, Jarre ha continuato questa tradizione nonostante la pandemia. Il musicista ha progettato, costruito ed eseguito in una dimensione VR – accessibile in tutti i formati ed attraverso tutti i supporti disponibili (TV, radio, video online, piattaforme social media) – un’esperienza completamente immersiva utilizzando un auricolare VR.

Dal 10 settembre questa memorabile esibizione live tenuta in occasione del Capodanno 2021, che include brani della sua opera nominata ai Grammy Electronica, nonché le nuove versioni rielaborate dei suoi classici Oxygène ed Equinoxe, viene pubblicata in vinile e CD + Blu-ray. Quest’ultimo include il concerto completo, insieme a una MasterClass con Jarre in cui l’artista rivela i segreti di uno spettacolo così ambizioso. Gli spettatori avranno anche accesso a un video dietro le quinte che cattura le ore che precedono lo spettacolo e la sua produzione. Inoltre, una nuova versione binaural della performance sarà disponibile per il download digitale, per gli acquirenti di qualsiasi formato, nonché tramite DSP. Il mix audio “spaziale” 3D offre una nuova dimensione del suono a tutti gli ascoltatori. Il prodotto sarà anticipato dalla pubblicazione di diversi singoli digitali delle versioni live di “Herbalizer“, “Oxygene 19” e “Zero Gravity“, che saranno tutti disponibili per la prima volta in audio binaural.

Jean-Michel Jarre ha dichiarato: “The world was in lockdown, we were all living in isolation, confined to our homes which became the central hub of our lives and the only space we had to maintain some form of normality. Where work, family, love, leisure and play was all contained inside those four walls. We shared and interacted with the ‘outside’ world via our screens. As a musician, performer and creator of concert events, like all my peers, I needed to create, to perform and share, that’s the only vocation I know…”

Jarre ha immaginato un concerto in live streaming a cui tutti potessero partecipare dalle proprie bolle individuali, e “Welcome to the Other Side” è stato concepito come un’idea per tutti noi che avevamo bisogno di guardare avanti verso la fine del tunnel di una stasi globale.

Jean-Michel Jarre ha inoltre affermato: “A world heritage monument, familiar to the masses, seemed to me an ideal landmark to set the scene. Notre-Dame in Paris is one of the most visited sites for tourists across the globe – it seemed a perfect setting for a New Year’s Eve invitation to travel and celebrate…even if it was just virtually. I designed the concert in 3D virtual reality, but constructed the entire project to share via all possible media available, the VR experience was expanded to a traditional broadcast which could be live-streamed on social media platforms, global TV networks and radio – whoever wanted to join us was welcome…and they did!”.

Jarre sostiene che questi tempi strani che stiamo vivendo non sono solo stimolanti dal punto di vista creativo, ma anche probabilmente i tempi più creativi per inventare e plasmare il futuro. Piuttosto che sostituire qualsiasi modello del passato, apre le porte per allargare ulteriormente i confini.

Nel giugno di quest’anno, Jean-Michel Jarre è stato anche insignito del titolo di Comandante della Legion d’Onore dal Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron: la Legion d’Onore è il più alto ordine di merito francese, sia militare che civile.

Ultime notizie