giovedì, 23 Settembre 2021

Cosenza, 500 euro per rimuovere il malocchio: arrestata cartomante

L'indovina ha richiesto 500 euro minacciando la sua "cliente" che se si fosse rifiutata avrebbe avuto delle conseguenze da parte della criminalità.

Da non perdere

A Cosenza una cartomante di 55 anni, P.L., è stata arrestata dalla Polizia, accusata di estorsione aggravata.

La vittima si era rivolta alla cartomante per poter rimuovere delle fantomatiche negatività che pensava coinvolgessero lei e la sua famiglia.

L’indovina avrebbe, però, richiesto una somma di denaro di 500 euro, minacciando la sua “cliente” che se si fosse rifiutata avrebbe avuto delle conseguenze da parte della criminalità.

Una volta diventata sempre più pressante la richiesta di soldi da parte della cartomante, la vittima si è subito rivolta alla Polizia per denunciare l’accaduto.

Le Forze dell’Ordine sono così intervenute presentandosi all’appuntamento tra le due donne, e al momento della consegna della somma di denaro hanno arrestato P.L. in flagranza di reato.

Ultime notizie