giovedì, 16 Settembre 2021

Tokyo2020, 19 nuovi positivi: perdite per oltre 90 miliardi di yen

Salgono a 106 i positivi alle Olimpiadi, senza il pubblico nelle sedi perdite per oltre 90 miliardi di yen, circa 694 milioni di euro.

Da non perdere

Il Comitato organizzatore delle Olimpiadi di Tokyo ha comunicato di avere 19 nuovi casi di Covid, di cui 3 atleti che rimarranno in isolamento per due settimane, e altre 16 persone con accredito olimpico, nello specifico tre membri dei servizi in appalto e tre dei mass media. Continua a non avere pace la capitale nipponica a causa dei numeri che spaventano sempre di più, mai cosi alti da gennaio, con 106 casi complessivi nel villaggio olimpico dal 1 luglio.

Oltre alla salute, il Covid ha provocato danni piuttosto importanti anche per le casse delle sedi, come riporta Forbes, con gli impianti di Tokyo, Chiba, Kanagawa e Saitama che perderanno circa 90 miliardi di yen, cifra vicina ai 694 milioni di euro. Oltre al mancato pubblico negli impianti, tanta merce a logo Tokyo 2020 è rimasta invenduta a causa dell’assenza della gente che avrebbe dovuto popolare gli store. Si contano inoltre numerosi investimenti a rischio, con privati che hanno impiegato oltre 3 miliardi di dollari, senza considerare 15 aziende giapponesi, tra cui Canon, che hanno pagato circa 135 milioni di dollari per diventare Tokyo 2020 Gold Partners.
Fragoroso l’eco provocato dalla scelta di defilarsi dai Giochi da parte di uno sponsor di punta come la Toyota, che di fatto a pochi giorni dal via ha deciso di non trasmettere i propri video promozionali durante la competizione e di non partecipare alla cerimonia di apertura. Una presa di posizione importante per un brand legato alle Olimpiadi dal 2015, con un contratto di otto anni dal valore di 849 milioni di euro.

Una delle manifestazioni sportive più importanti del pianeta rischia, guardando le premesse poco ottimistiche, di passare in sordina e di perdere l’importanza e la visibilità mondiale correlata alla presenza di atleti e atlete provenienti da ogni angolo della terra. Cartina tornasole l’atteggiamento del popolo giapponese, visibilmente contrario al via dei Giochi, come testimoniano le 350mila firme raccolte da maggio ad oggi nella petizione di annullamento delle Olimpiadi.

Ultime notizie