sabato, 25 Settembre 2021

Congo, imboscata nella zona Est: uccisi 16 civili, fra cui un bambino

In azione membri del gruppo armato delle Forze democratiche alleate (Adf) nell'est del Paese. Le vittime sono 15 adulti: sei donne e nove uomini, oltre ad un bambino.

Da non perdere

Nelle ultime ore a Beni, nella Repubblica Democratica del Congo, sono state uccise 16 persone nel corso di un’imboscata da parte di alcuni membri del gruppo armato delle Forze democratiche alleate (Adf) nell’est del Paese. L’episodio è stato reso noto da fonti amministrative e mediche del Paese.

“L’imboscata ha avuto luogo giovedì sera. Ci sono 16 corpi all’obitorio dell’ospedale principale di Oicha. Sono 15 adulti, sei donne e nove uomini, oltre ad un bambino. Tutti morti per ferite da arma da fuoco”, ha dichiarato ai media Jérôme Munyambethe, direttore dell’ospedale generale di Oicha.

Ultime notizie