martedì, 26 Ottobre 2021

Covid, in arrivo nuovo decreto: stato d’emergenza, colori delle regioni e green pass

Fonti di governo indicano domani come la data di inizio dei lavori della cabina di regia e del Consiglio dei ministri.

Da non perdere

In arrivo un nuovo decreto anti-Covid: al vaglio del Governo la proroga dello stato di emergenza, oltre che i criteri per decidere le colorazioni delle regioni e le norme per l’utilizzo dell’ormai noto green pass.

Fonti di Governo indicano domani come la data di inizio dei lavori della cabina di regia e del Consiglio dei ministri che dovrà esprimersi innanzitutto sullo stato di emergenza che scade il 31 luglio, e che sembra sarà procrastinato al prossimo 31 dicembre, data in cui la campagna di vaccinazione potrà dirsi conclusa.

Con grande probabilità verranno cambiati i criteri per l’attribuzione dei colori alle zone (bianca, gialla, arancione, rossa) delle Regioni, abbandonando i vecchi parametri relativi ai contagi e all’incidenza, per adottare un metodo basato su conteggio di ospedalizzazioni e occupazione delle terapie intensive. Proprio su questo punto oggi è arrivata la proposta della Conferenza delle Regioni, che vorrebbe stabilire per la zona gialla, il limite massimo di occupazione dei posti letto in area medica al 30% e quello delle terapie intensive al 20%.

Per il green pass, invece, potrebbe valere ancora il rilascio dopo la prima dose vaccinale, ma con una forte raccomandazione a completare il ciclo entro breve tempo. Pare poi che i vari luoghi potrebbero essere classificati in tipologie: in relazione al rischio, per alcuni basterà avere ricevuto la prima dose, per altri, riguardanti grandi eventi, ne serviranno due.

Ultime notizie