domenica, 1 Agosto 2021

Tokyo2020, il virus assedia il Villaggio Olimpico: oltre 50 i positivi

A Tokyo 2021, 3 positivi al Covid nella bolla del villaggio olimpico fra la compagine sudafricana: 2 calciatori e un opinionista.

Da non perdere

Il virus colpisce ancora anche nel Villaggio Olimpico di Tokyo 2020. Ci sono già i primi atleti positivi al covid: parliamo di due calciatori della Nazionale sudafricana: Thabiso Monyane e Kamohelo Mahlatsi. Insieme a loro è finita in quarantena anche tutta la squadra (considerata “contatto stretto” coi positivi) con il divieto di allenarsi. Inoltre, è emersa anche la positività di un opinionista tv sudafricano, Mario Masha. Intanto, il 22 luglio è in programma per loro il match contro la nazionale giapponese.

I contagi ci sono e stanno crescendo: se ieri erano 15 nella capitale giapponese, tra le persone legate in vari modi ai Giochi, oggi ammontano a 10. Tra questi anche un altro atleta, che però non si trova nel Villaggio Olimpico. Purtroppo si registra già un totale di persone positive nell’ambiente dei Giochi che ha superato quota 50.

Il virus sta provocando ancora problemi, sfuggendo ai protocolli stringenti e dello stato d’emergenza in cui il Giappone si era richiuso a scopo preventivo nei mesi scorsi.

“Mi sembra che ci sia più ansia fuori che dentro il Villaggio”, dice Carlo Mornati, 49 anni. Lui è il segretario generale del Coni e capo della delegazione dell’Italia a Tokyo 2020, e parla proprio dalla situazione nella capitale giapponese. “Da qui non si percepiscono isterismi“, ha detto.

Ultime notizie