domenica, 1 Agosto 2021

Covid, la Francia “replica” alla quarantena della Gran Bretagna: tampone obbligatorio per entrare

Da lunedì tampone obbligatorio per tutti i viaggiatori non vaccinati che si recano in Francia da Gran Bretagna, Olanda, Spagna, Cipro, Grecia e Portogallo.

Da non perdere

Dopo l’annuncio della Gran Bretagna che ha reso obbligatoria la quarantena di 10 giorni per chi torna dalla Francia, la Francia risponde con il tampone obbligatorio, effettuato almeno 24 ore prima, per i non vaccinati che arrivano dalla Gran Bretagna.

Il Regno Unito non è l’unico Paese nella “lista nera” dei francesi. A farle compagnia Cipro, Grecia, Spagna, Portogallo e Olanda. La misura entrerà in vigore da lunedì 19 luglio ed stata annunciata oggi dal Primo Ministro, Jean Castex.

I viaggiatori vaccinati provenienti da qualsiasi altro Paese potranno invece entrare in Francia senza effettuare alcun test: “Poiché i vaccini sono efficaci contro il virus, e in particolare la sua variante Delta, le restrizioni che gravano sui viaggiatori che beneficiano di un programma di vaccinazione completo, con un vaccino riconosciuto dall’Agenzia europea per i medicinali, verranno alleggerite da questo sabato 17 luglio, indipendentemente dal Paese di origine”.

La misura è stata presa con l’auspicio di rallentare la diffusione della variante Delta, che nelle ultime settimane ha fatto aumentare i contagi. Solo ieri, per la prima volta dal 29 maggio, i nuovi casi giornalieri sono stati più di 10mila.

 

Ultime notizie