domenica, 5 Dicembre 2021

Cannes, Tilda Swinton nel thriller sonoro Memoria. Oggi il misterioso Vortex di Gaspar Noé – VIDEO

Tra l'enigmatico thriller sonoro Memoria con Tilda Swinton e il segretissimo Vortex di Gaspar Noé, atteso oggi, la Croisette si tinge di mistero.

Da non perdere

Il Festival di Cannes si avvia quasi alla sua conclusione, ma anche nelle ultime giornate non mancano film meritevoli di attenzioni. Tra questi sicuramente c’è Memoria del regista thailandese Apichatpong Weerasethakul,  che vede protagonista Tilda Swinton, presentatasi sul red carpet dell’anteprima in veste angelica con un caftano bianco di Chanel.

Immagine

La versatile attrice scozzese interpreta Jennifer, una coltivatrice di orchidee che viene sconvolta da alcuni suoni ossessivi che sembra ascoltare solo lei. Per cercare di svelare il mistero la donna si metterà in contatto con un ingegnere del suono. Per sapere se la donna abbia il “disturbo della sindrome della testa che esplode” o questi suoni siano davvero reali dobbiamo attendere che venga fissata una data di uscita anche per l’Italia, attualmente non ancora stabilita.


Il programma di oggi
Dopo l’enigmatico Memoria, oggi è il giorno del misteriosissimo Vortex, settimo film di Gaspar Noé. Del film non si sa quasi nulla, se non che nel cast compaiono Dario Argento, Françoise Lebrun e Alex Lutz, protagonisti di quello che potrebbe essere “un film in stile documentario che ruota attorno agli ultimi giorni di una coppia di anziani”. L’unica foto rilasciata dal regista è quella di una persona coperta da un lenzuolo, mentre la sinossi ufficiale recita la frase: “La vita è una breve festa che verrà presto dimenticata”. Se Gaspar Noé voleva farci incuriosire ci è sicuramente riuscito.

Vortex

Ultime notizie