domenica, 17 Ottobre 2021

Piogge torrenziali e inondazioni: 2 morti in Belgio almeno 20 in Germania

Violente piogge ed inondazioni stanno inginocchiando la Germania occidentale. Almeno 20 vittime e più di 70 dispersi. I soccorsi lavorano no stop.

Da non perdere

A seguito delle forti piogge e inondazioni che hanno colpito la Germania occidentale, almeno 20 persone hanno perso la vita e oltre 70 risultano disperse, due delle vittime erano Vigili del fuoco. La Polizia ha reso noto che il fiume Renania-Palatino ha spazzato via sei abitazioni. Alcune delle vittime e molte delle persone disperse si trovano sui tetti delle case. Sono state travolte dal fiume Ahr, che sfocia nel Reno, che ha rotto gli argini. È successo nel centro di Ahrweiler, a sud di Bonn, nel comune di Schuld.

Un portavoce della Polizia ha dichiarato che “ci sono molti luoghi in cui sono stati schierati vigili del fuoco e soccorritori. Non abbiamo ancora un quadro molto preciso, ma le misure di soccorso continuano”.

Due Vigili del fuoco sono morti a nord-est di Bonn, nella regione del Sauerland; la Polizia ha comunicato che uno dei due è annegato mentre l’altro ha avuto un collasso dopo un’operazione di salvataggio.

Questa violenta alluvione no stop sta provocando da ieri fortissimi disagi in numerose aree del Paese: sono centinaia le denunce di allagamento in alcuni centri del Nordreno-Vestfalia. Una zona particolarmente colpita è quella della località di Hagen, dove un portavoce della Polizia riporta la disperazione dei cittadini che si stanno ritrovando con gli scantinati delle loro abitazioni riempite di un’enorme quantità di acqua. Secondo quanto dicono le previsioni del tempo queste abbondanti piogge continueranno nei prossimi giorni, soprattutto nella regione del Nordreno-Vestfalia ma anche nei Lander del Saarland e della Renania-Palatinato.

Ultime notizie