domenica, 1 Agosto 2021

Covid Italia, sette regioni rischiano la zona gialla

L'Abruzzo, insieme a Campania, Marche, Sardegna, Sicilia, Veneto e le Province autonome di Bolzano e Trento è tra le regioni che rischiano di tornare in zona gialla a causa dell'aumento dei numeri di casi. 

Da non perdere

L‘ultimo bollettino sull’andamento dei contagi in Italia, vede un aumento dei casi. Nella giornata di ieri, infatti, si sono registrati 2.153 nuovi casi per la maggior parte riconducibili alla variante indiana.

Sono nove i positivi al Covid sull’areo proveniente da Malta e giunto a Pescara. Tutti i settanta passeggeri sono stati messi in isolamento fiduciario per 14 giorni. Anche le cinque persone in possesso del green pass. 

Proprio l’Abruzzo, insieme a Campania, Marche, Sardegna, Sicilia, Veneto e alle Province autonome di Bolzano e Trento è tra le regioni che rischiano di tornare in zona gialla a causa dell’aumento dei numeri di casi.

Crescono, quindi, i contagi in Italia, così come il tasso di positività, passato dallo 0,8% all’1%. Per fermare l’innalzamento della curva, il Governo sta pensando ad una proroga dello stato di emergenza di due mesi e al rilascio del green pass solo dopo la seconda dose di vaccino.

Ultime notizie