sabato, 16 Ottobre 2021

Senza mascherina sul bus aggredisce passeggeri e tenta di rubare arma a vigile: arrestato

Arrestato per aver tentato di sottrarre l'arma a un vigile dopo aver aggredito due persone che lo avevano invitato a mettere mascherina sul bus.

Da non perdere

Un cittadino algerino è stato arrestato a Roma per aver tentato di sottrarre l’arma a uno dei vigili intervenuti per bloccare l’aggressione dell’uomo verso due persone, “colpevoli” di aver semplicemente ricordato all’uomo di indossare la mascherina, trovandosi sul bus.

L’episodio è avvenuto al capolinea del servizio di trasporto pubblico accanto a Piazza Venezia, dove l’uomo stava assalendo con violenza i due passeggeri. Sentendo le urla, la pattuglia in servizio del GPIT, Gruppo Pronto Intervento Traffico, si è subito diretta sul luogo per fermare l’uomo.

È durante l’intervento che l’uomo ha tentato di sottrarre l’arma di un agente dalla fondina, venendo però bloccato, non senza difficoltà. Una volta fermato, l’uomo è stato subito portato agli uffici del Comando Generale di via della Consolazione per le procedure di fotosegnalamento.

Il cittadino algerino, risultato avere anche innumerevoli precedenti a carico per reati contro la persona e il patrimonio, è stato così arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. I due vigili della Polizia Locale intervenuti sono invece stati trasportati in ospedale per le dovute cure a seguito dei colpi ricevuti.

Ultime notizie