domenica, 5 Dicembre 2021

Peschereccio con 78 migranti al largo di Reggio Calabria: a bordo anche 21 minori

L'imbarcazione partita molto probabilmente dalla Libia è stata fermata dalla Sezione operativa navale di Reggio Calabria, tra i 78 migranti a bordo anche 21 minori.

Da non perdere

Un peschereccio con a bordo 78 migranti, tra cui 21 minori, è stato intercettato e fermato dall’imbarcazione della Sezione operativa navale di Reggio Calabria. Il natante, partito molto probabilmente dalla Libia, era stato segnalato dalle unità militari straniere, che si occupano di navigazione in acque internazionali, e controllato dalla Guardia di Finanza che perlustrava il mare Ionio.

I controlli sono andati avanti fino a quando il peschereccio non ha trovato un punto di sbarco prima di entrare nelle acque italiane, a quel punto i militari sono saliti a bordo prendendone il controllo e conducendolo, nella notte, al porto di Reggio Calabria.

Ai migranti, libici ed egiziani, è stato fornita assistenza da Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Croce Rossa ed enti di gestione e assistenza regionali e comunali, i quali hanno anche allestito una una struttura provvisoria. Le procedure di controllo sanitario e identificazione sono state svolte tutta la notte, smistando la gente nelle apposite strutture. Sono state avviate le indagine per risalire agli scafisti.

Ultime notizie