lunedì, 25 Ottobre 2021

“L’Italia non crede ancora nelle donne”: la condizione femminile per Rula Jebreal – VIDEO

Nonostante le donne siano il 51% della popolazione solo una minima parte ricopre cariche importanti o ruoli di potere. Una Rula tagliente e spedita, che senza se e senza ma non ha risparmiato critiche e risposte ai suoi detrattori.

Da non perdere

“L’Italia è un paese che non crede ancora nelle donne”. Una dichiarazione forte e sintetica quella rilasciata da Rula Jebreal, intervenuta al festival “Il Libro Possibile di Polignano” per presentare la sua ultima opera. Nonostante le donne siano il 51% della popolazione solo una minima parte ricopre cariche importanti o ruoli di potere. Una Rula tagliente e spedita, che senza se e senza ma non ha risparmiato critiche e risposte ai suoi detrattori.

Durante la serata la giornalista ha parlato della condizione femminile e di come la pandemia abbia gettato nuovamente un’ombra oscura sulle donne. Solo in Italia, ogni 72 ore una donna viene uccisa, un dato allarmante e che nonostante il periodo storico che stiamo affrontando non accenna a fermarsi.

Violenza non è solo qualcosa di fisico, ma anche attenzioni e commenti non desiderati. Se in America, il movimento #MeToo ha scardinato un sistema maschilista e patriarcale all’interno della FOX, in Italia #Quellavoltache, non ha sortito lo stesso effetto. Denunciare la violenza è ancora un tabù. Durante l’evento la scrittrice, insieme alla presentatrice ha chiesto a tutta la platea di chiudere gli occhi e alzare la mano per denunciare una violenza subita e sottaciuta.

Solo nell’ultimo anno, a causa del lockdown, il numero delle vittime di femminicidio è aumentato in maniera notevole. Non solo femminicidio e diritti delle donne. Rula Jebreal ha parlato anche in di parità di rappresentanza delle donne nelle istituzioni. Poche donne a Capo di uno stato rispetto ai colleghi uomini. “Il cambiamento che meritiamo” ha sottolineato ancora una volta la giornalista “è un percorso che deve essere compiuto insieme dalle donne e dagli uomini”.

Ultime notizie