sabato, 31 Luglio 2021

Euro2020, Inghilterra padrona di casa a Wembley contro gli Azzurri: per la finale mille tifosi dall’Italia

L'avversaria dell'Italia nella finale degli Euro2020 sarà l'Inghilterra. La partita sarà domenica alle 21 allo stadio di Wembley. Per la prima volta i britannici si contenderanno la finale.

Da non perdere

Sarà l’Inghilterra l’avversario che gli azzurri di Mancini incontreranno domenica allo stadio di Londra per aggiudicarsi l’ambitissimo trofeo di Euro2020.

La finale della sedicesima edizione dei Campionati europei di calcio vedrà confrontarsi l’Inghilterra e l’Italia. Nella partita di ieri gli inglesi hanno confermato la propria solidità, ma non è stato così semplice: la Danimarca non ha di certo servito l’accesso alla finale senza combattere. Il palleggio ha favorito sicuramente i danesi: la squadra ha dimostrato molta maturità, riuscendo ad attaccare con continuità una difesa di altissimo livello che solo ieri ha subito il primo gol dall’inizio dell’Europeo.

Ebbene sarà questa la squadra contro cui ci confronteremo: l’Inghilterra che si è qualificata battendo 2-1 ai tempi supplementari la Danimarca nella seconda semifinale, dopo che martedì l’Italia aveva vinto ai rigori contro la Spagna nella prima. La finale si giocherà domenica alle 21 allo stadio Wembley di Londra.

La squadra italiana dovrà tenersi pronta, non solo si contenderà la vittoria di Euro2020 con i giocatori inglesi che non regalano niente e hanno decisamente un buon dominio della palla; in più gli inglesi hanno il vantaggio di giocare in casa, dinanzi al proprio pubblico e questo non va di certo a nostro favore.

C’è anche da dire che per i britannici sarà addirittura la prima finale europea della loro storia, saranno perciò sicuramente carichi di energia ed il loro entusiasmo da ‘prima volta’ potrebbe rendere particolarmente infuocata questa finale. Gli azzurri di Mancini perciò dovranno armarsi ed aspettarsi di tutto.

Intanto, le prime stime della Uefa indicano che ci saranno circa mille tifosi dall’Italia a rappresentare il sostegno di un’intera nazione. Il tifo sicuramente potrà far sentire gli azzurri, se non proprio a casa, almeno vicino.

Ultime notizie