sabato, 16 Ottobre 2021

Israele, Isaac Herzog è il nuovo presidente: l’ex leader laburista sostituirà Rivlin

Dopo la sua elezione al parlamento israeliano a giugno, Herzog prenderà oggi il posto del presidente destrista uscente.

Da non perdere

Dopo la sua elezione a giugno in prima votazione al Knesset, al parlamento monocamerale israeliano, oggi Isaac Herzog assumerà la carica di undicesimo Capo dello Stato di Israele. Bougie, com’è soprannominato nel Paese, sostituirà Reuven Rivlin, membro dello partito nazionalista liberale della destra di Netanyahu, giunto al termine dei sette anni del suo mandato.

L’ex leader laburista e storico oppositore di Bibi, nel pomeriggio presterà giuramento di fronte ai 120 deputati del parlamento. Sarà poi ricevuto dal suo predecessore nel palazzo presidenziale di Gerusalemme per la consegna formale delle mansioni.

Isaac Herzog, figlio del sesto presidente Haim Herzog, ha guidato il partito laburista dal 2013 al 2018, facendo della pace con i palestinesi la questione centrale del suo programma politico. In occasione delle elezioni del 2015, per ricostruire rapporti di fiducia con la popolazione oppressa, aveva affermato di voler bloccare le costruzioni israeliane nelle colonie e fermare così l’espansionismo.

 

Ultime notizie