mercoledì, 4 Agosto 2021

Avellino, colpi di arma da fuoco durante i festeggiamenti per l’Italia: feriti padre e figlio

Sei colpi sono stati esplosi vero una macchina, padre e figlio sono raggiunti da 2 proiettili, non è chiaro se siano rimasti feriti in maniera accidentale o meno.

Da non perdere

Ad Avellino, un padre e un figlio sono rimasti feriti a causa dell’esplosione di sei colpi di arma da fuoco. Tutto è avvenuto la scorsa notte verso l’1 durante i caroselli di auto e a piedi per la vittoria degli Azzurri, ma la vicenda è ancora tutta da ricostruire.
C’erano molte persone in giro per la città a festeggiare la vittoria dell’Italia, quando all’altezza dell’incrocio tra via De Concilia, corso Vittorio Emanuele e Viale Italia, sono esplosi sei colpi di pistola contro una berlina Alfa Romeo grigio metallizzato.
Due proiettili hanno ferito padre e figlio, che si trovavano vicino all’auto insieme ad altre persone. I due sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale Moscati mentre tra la folla si è scatenato il panico.
Fortunatamente Ppdre e figlio non sono in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e una pattuglia della Guardia di Finanza. Le indagini mirano a chiarire se i sei colpi sono stati esplosi solo per i festeggiamenti o se chi ha sparato volesse approfittare della situazione per compiere una intimidazione o un agguato.

Ultime notizie