mercoledì, 4 Agosto 2021

Roma, vasi pregiati rubati nel 2000: restituiti al museo di Düsseldorf

Riconsegnati all'ambasciatore tedesco Viktor Elbinh, sei vasi in pregiato cristallo rubati nel 2000 al Kunstpalast, Glasmuseum Hentrich di Düsseldorf.

Da non perdere

Oggi, a Roma, il comandante dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, il generale Roberto Riccardi, ha riconsegnato, all’ambasciatore tedesco Viktor Elbinh, sei vasi in pregiato cristallo rubati al Kunstpalast, Glasmuseum Hentrich di Düsseldorf, recuperati dal Nucleo di Torino.

L’indagine, iniziata nel luglio 2020 e coordinata dalla Procura di Asti, ha portato ad individuare i responsabili: un uomo, esperto del settore ed una donna, sua complice.

I due erano stati arrestati nel nord Italia all’incontro organizzato per la restituzione dei pregiati manufatti per cui avevano chiesto 200mila euro. All’appuntamento c’erano anche i Carabinieri del nucleo di Tutela del Patrimonio Culturale di Torino.

Entrambi sono accusati di estorsione nei confronti del museo tedesco, dove nel febbraio 2000 erano stati rubati i vasi.

All’inchiesta ha collaborato la Polizia federale tedesca.

Ultime notizie