sabato, 31 Luglio 2021

Litiga col padre perché torna tardi a casa: 20enne ferisce i genitori con la mannaia

Il padre è stato ricoverato con ferite da taglio alla testa, al collo e alle spalle all'ospedale Niguarda in codice rosso, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Da non perdere

Una lite familiare ha rischiato di trasformarsi in una tragedia questa mattina a Milano. Un uomo di 51 anni è finito in ospedale accoltellato al culmine di un’accesa discussione col figlio 20enne. Il gravissimo episodio si è verificato verso le 7:20 in via Patroclo, nella zona di San Siro. L’uomo è stato ricoverato con ferite da taglio alla testa, al collo e alle spalle all’ospedale Niguarda in codice rosso, ma non sarebbe in pericolo di vita.

A scatenare la lite sarebbe stato il rimprovero al ragazzo per essere rincasato tardi. Secondo una prima ricostruzione, il 20enne, già noto alle Forze dell’Ordine per l’uso di stupefacenti, si sarebbe scagliato sui genitori una piccola mannaia domestica, di quelle che si usano per il pollo.

Dopo l’aggressione è stato visto dai vicini in strada ricoperto di sangue ed è stato bloccato dalla Polizia. Ricoverato al Fatebenefratelli, è piantonato dagli agenti. Nell’aggressione anche la madre 47enne è rimasta ferita alle mani; trasportata al Niguarda in codice verde non è grave.

Ultime notizie