sabato, 4 Dicembre 2021

Incidente sul Garda: arrestato tedesco che guidava il motoscafo

È stato arrestato il 52enne tedesco che ha ucciso Greta Nedrotti e Umberto Garzarella: viaggiava ad una velocità di 20 nodi al momento dell'impatto.

Da non perdere

È stato arrestato il 52enne tedesco che ha ucciso Greta Nedrotti di 25 anni e Umberto Garzarella di 37 anni: erano su una barca nel Lago di Garda quando sono stati travolti da un motoscafo.

Patrick Alexander Kassen è stato prelevato dai Carabinieri a Vipiteno, al confine di Stato, rientrato in territorio italiano per consegnarsi ed accompagnato dal proprio difensore, ed è stato arrestato per duplice omicidio colposo.

In un primo momento la Procura aveva richiesto un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del responsabile dell’incidente, che era tornato in Germania. Successivamente la Procura ha richiesto un mandato di arresto europeo, ed oggi alla Corte d’Appello di Monaco era prevista la convalida del mandato di arresto.

Gli investigatori dal principio avevano elementi che riconducevano all’indagato, subito riconosciuto come conducente del motoscafo al momento dell’incidente.

Lo stato di ubriachezza è ciò che non ha lasciato spazio ai dubbi: diverse le testimonianze video. La dinamica è stata ricostruita attraverso una simulazione della Guardia Costiera da cui è emerso che la velocità del motoscafo era di circa 20 nodi, cioè ben più alta rispetto al limite consentito.

Il responsabile dell’accaduto è stato portato presso il carcere ‘Neri Fischione’.

 

Ultime notizie