lunedì, 25 Ottobre 2021

Palazzo crollato a Miami, bilancio sale a 22 morti e 126 dispersi: sulla demolizione incombe l’uragano Elsa

Si aggrava il bilancio delle vittime, a seguito del crollo di un palazzo di 12 piani, a Surfside, sobborgo di Miami. L'edificio verrà demolito, ma non prima dell'arrivo dell'uragano Elsa, che potrebbe colpire l'area nei prossimi giorni.

Da non perdere

Si aggrava il bilancio delle vittime, a seguito del crollo di un palazzo di 12 piani, a Surfside, sobborgo di Miami: salgono a 22 i morti e 126 i dispersi. Dal 30 giugno scorso, il numero delle vittime è aumento di 10 unità. Nella giornata di oggi sono stati estratti, dalle macerie, altri due corpi senza vita.
Il sindaco della contea di Miami-Dade, Daniella Levine Cava, ha annunciato che “l’edificio verrà demolito, ma non prima dell’arrivo dell’uragano Elsa, che potrebbe colpire l’area nei prossimi giorni. Le autorità stanno monitorando da vicino la tempesta e non è ancora chiaro se verranno sospese le operazioni dei soccorritori”.

Ultime notizie