sabato, 16 Ottobre 2021

Milano, sequestrati 700 chili di hashish sull’A7: arrestato conducente del tir

La Polizia Stradale di Milano, giovedì mattina, ha sequestrato quasi 700 chili di hashish del valore di circa 3 milioni di euro. Un 30enne spagnolo, conducente dell' autoarticolato è stato arrestato e la droga sequestrata.

Da non perdere

Giovedì mattina, la Polizia Stradale di Milano ha sequestrato quasi 700 chili di hashish del valore di circa 3 milioni di euro.

Una pattuglia ha fermato, presso la Barriera Autostradale di Assago dell’A7, sulla direttrice Genova – Milano, uno spagnolo di 30 anni, che ora dovrà rispondere di detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, a bordo di un autoarticolato con targhe spagnole, ha cercato di eludere il controllo, ma i poliziotti lo hanno invitato ad accostare nel parcheggio vicino le barriera.

Il 30enne ha fornito informazioni controverse sulla località della consegna della merce trasportata e per questo è stato portato per accertamenti presso gli Uffici della Sottosezione Polizia Stradale di Milano Ovest.

Il controllo del semirimorchio ha portato al ritrovamento di 23 cartoni con 6.305 panetti di Hashish.

La droga e il mezzo sono stati sequestrati, mentre lo spagnolo è stato arrestato e portato a San Vittore.

Ultime notizie